Viviana Mazza

“dialoghi a Scuola”: riflessioni sull’incontro con Viviana Mazza degli studenti del Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi di Gorizia”

di Mario P.C. (classe 2B)

È strano pensare che certe persone rischierebbero qualsiasi cosa per il proprio lavoro, o anche per qualcun altro. Una di queste persone è Viviana Mazza, che ci racconta che è tornata in Pakistan perché “le persone erano diventate parte della mia vita”, rischiando anche la morte per rivederle.

Io pensavo che tutte le donne, come secondo me è giusto che sia, lottassero per i propri diritti; ma dopo questo incontro ho capito che è diverso: tante donne, ad esempio in Pakistan, hanno una mentalità conservatrice, quindi pensano sia giusto che l’uomo debba prevalere sulla donna. Ma nonostante ciò lottano per i diritti delle altre, per la libertà di scelta e di pensiero. E questo mi ha segnato molto: rischiare per qualcosa che a te non cambierebbe niente, ma agli altri sì. Ed è anche l’esempio di Viviana Mazza che, raccontando storie come quella di Malala, sensibilizza le persone alla realtà degli altri paesi. Questo incontro mi ha fatto riflettere molto su questi temi e anche sulla questione del clima, che ci riguarda tutti, in primis noi giovani, come la giornalista ha sottolineato ricordando che ”ogni generazione ha le sue battaglie e le combatte in modo diverso”.   

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...